4 anni di viaggi in Asia – Claudio Piani di Vagabondiario

In questa nostra audio intervista con Claudio Piani di Vagabondiario, affronteremo temi davvero interessanti per la stragrande maggioranza di noi viaggiatori.

Infatti con Claudio abbiamo parlato ovviamente della sua passione per il viaggio, della quale ci ha raccontato davvero cose molto interessanti e coinvolgenti, ma anche della sua carriera, della sua vita privata e dei suoi libri, tra cui appunto Vagabondiario.

la passione per il viaggio di Vagabondiario

Tutto è nato da una sua frase, la chiave della vita di Claudio Piani. Non ve la svelo ancora, anche perché la potrete ascoltare nel podcast qui sotto. E v’invito a farlo con attenzione e passione, perché è molto coinvolgente.

Sulla pagina Facebook di Vagabondiario si legge questa descrizione: Quatto anni di viaggio verso l’Asia. Da qui gli pongo la prima domanda che non potrebbe essere diversa dal chiedere a Claudio cosa l’avesse spinto a intraprendere un viaggio così complesso.

Claudio ci parla delle sue prime esperienze di viaggio con i suoi genitori, con la scuola e poi al liceo. Si svela una persona semplice, che con gentilezza e spensieratezza è riuscita a spostarsi, a piedi, in bici o con qualsiasi altro mezzo possibile, per mezzo mondo.

Poi tra un viaggio e l’altro nel 2014 c’è stata la svolta, un cambiamento che lo ha spinto a mollare il suo posto fisso da istruttore di basket, un lavoro che amava e gli piaceva, per quella voglia irrefrenabile che spinge ogni persona al di là di quei confini, quel viaggio solo andata che è la voglia di viaggiare. Così è partito per un anno sabbatico.

La sua idea era quella di arrivare in Australia e cosi ha fatto, solo che in questi viaggi farà delle scoperte per cui da qui in poi tutto cambia, e viaggerà ancora per altri cinque anni in giro per il mondo.

È stato incredibilmente bello come ha presentato il suo primo libro, Vagabondiario: come lo definisce lui, un libricino scritto in viaggio ricco di aneddoti che ha raccolto in giro per il mondo.

Dall’Australia alla Cina lavorando

Claudio di Vagabondiario nel podcast ci parla anche di lavoro in viaggio: ci sono Paesi in cui sei davvero pagato bene e puoi guadagnare moltissimo ed in poco tempo, mentre in altri paesi costa davvero poco vivere e quindi viaggiare.

Tra le esperienze lavorative da evidenziare, è il racconto della sua esperienza come maestro di scuola elementare in Cina.

Questa esperienza durata un anno gli ha dato molto in termini di carica per poter viaggiare.

Ha scritto anche due libri, il primo come abbiamo detto è Vagabondiario, scritto per beneficenza e relativo a un viaggio in bicicletta dal Tibet a Milano.

Il secondo libro invece si chiama “Una vita incredibile” e parla di un viaggio da Milano a Giacarta, e da Singapore a Milano in autostop con 23 euro di budget al giorno.

Un consiglio importante

Claudio ci dà un consiglio importante per viaggiare a basso costo, che è quello di guardare i soldi come la valuta locale e non facendo strane conversioni in euro o con i prezzi che avresti pagato quella birra per esempio in Italia.

Claudio ci riporta molti esempi: ci svela che in Tailandia un frullato di mango costava 40 centesimi di euro ma che nell’ottica del viaggio low cost era comunque una cifra sostenuta, perché era metà del costo del pernottamento in ostello.

Ma scoprirete molto di più nel podcast. 

 

In questo podcast abbiamo fatto davvero una bella panoramica sulla vita di Claudio Piani di Vagabondiario, che conclude invitandoci a rispettare i popoli ed i paesi che visitiamo.

Una bella intervista tutta da ascoltare!

Ah e se vuoi vedere Claudio dal vivo, non perderti l’intervista su Youtube.

Dove puoi trovare Claudio

 

 


Aspetta un attimo, ti interessa viaggiare a lungo termine? Abbiamo qualcosa per te…


Sei davvero interessato a capire come viaggiare a tempo indeterminato

Allora forse può interessarti la guida a come iniziare a viaggiare a lungo termine. Una guida in cui abbiamo raccolto tutto ciò che abbiamo imparato nel nostro viaggio solo andata, le risposte a tutti i dubbi che avevamo prima di partire e a quelli dei nostri lettori.

In questa guida non troverai solo i temi legati al viaggio a tempo indeterminato, come l’organizzazione, la burocrazia, i costi e i consigli per affrontarlo, ma anche la storia di come siamo riusciti a realizzare il sogno di diventare nomadi digitali e di rendere sostenibile questo stile di vita, e di come puoi farlo anche tu.

Insomma, non una guida qualsiasi, ma LA GUIDA DEFINITIVA AL VIAGGIO A LUNGO TERMINE 🙂

 

     SCOPRI LA GUIDA   

Written By
More from Marco

6 risorse per trovare lavoro come Nomade Digitale

Il mondo dei viaggiatori sta cambiando. Anzi, è il mondo del lavoro...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.