Fotografare con le “Leading Lines”: segui le linee guida nella fotografia

rotaie

Quando si parla di linee guida nella fotografia (leading lines) forse ti viene da pensare alle regole base delle foto come la regola dei terzi, giusto? E invece no, non ti sto descrivendo le tappe, i consigli e i suggerimenti per iniziarti alla fotografia.

Piuttosto ti sto parlando di linee “immaginarie” che possono essere orizzontali, verticali, diagonali e curve. No, tranquillo, niente lezioni di geometria: quelle lasciamole nei nostri ricordi più bui della scuola. 😁 

E quindi tu a questo punto starai pensando: “Ma di cosa diavolo sta parlando?”

Te lo spiego subito, tranquillo! Ma se preferisci guardare un video spiegazione, eccola qua: 

 

Come riconoscere le linee guida

Le linee guida nella fotografia sono degli accorgimenti che il fotografo utilizza nella composizione per “orientare” gli elementi della foto, creando un percorso visuale che li unisce e li mette in relazione.

L’occhio umano ha un istinto innato e naturale a seguire linee, tracce. Ed è per questo che il fotografo, individuando le leading lines nella fotografia, le può sfruttare al meglio.

 

Queste linee sono ovunque intorno a noi, ma siamo talmente abituati a vedere multi-dimensionalmente che non le notiamo a occhio nudo. 

Quando guardiamo una fotografia però la sua struttura mono-dimensionale ci porta naturalmente ad apprezzarle (anche se chi non è fotografo probabilmente non saprà ben spiegarsi il perché ;))

 

Vuoi un esempio? Possono essere individuate leading lines in una strada, in un sentiero di montagna, tra giochi di luci e ombre, tra zone di colore diverso.

D’altronde parliamo di fotografia, quindi lasciamo spazio alle immagini per farti capire meglio a cosa mi riferisco:

 

 Le Leading Lines Orizzontali

leading lines orizzontali

Facciamo un piccolo esercizio, guardando questa foto cosa noti subito? L’albero vero? Questo perché sia il campo di grano che le nuvole “schiacciano” la visuale e ti portano a notare subito l’albero. Si tratta di un trucchetto dato dalle linee guida orizzontali.

Questo accade perché il nostro sistema visivo ha una marcata componente orizzontale, che solitamente trasmette una sensazione di quiete e tranquillità.

 

Un esempio semplice che mi viene in mente è quando soffro di mal d’auto. E cosa faccio per stare meglio? Guardo l’orizzonte (se non ci credi che basti così poco, ecco una spiegazione che può davvero aiutarti per i viaggi 😉) 

E’ una tecnica efficace per riportarci alla normalità e come per magia non dovrai mai più prendere tutte le tonalità del verde 😀

A parte gli scherzi, nella foto sopra l’effetto avviene sia per la forma dell’immagine, sia perché ai nostri occhi risulta più facile percorrere la linea orizzontale da sinistra verso destra (oppure da destra verso sinistra a seconda della cultura da cui si proviene).

 

 Le Leading Lines Verticali

A differenza delle linee guida orizzontali, le verticali esprimono velocità e movimento verso l’alto o verso il basso.

Proprio per la loro potenza possono esprimere la gravità e l’idea di forza.

leading lines verticali porticato 

Osservando questa foto, non ti dà l’idea del movimento? L’orientamento verticale delle colonne trasmette un senso di forza con lo sguardo.

La successione e la ripetizione delle linee crea un effetto di trasporto e movimento. 

 

Possono Esserci Piu’ Linee Guida In Una Immagine?

Ci sono immagini che possono comprendere sia le linee guida orizzontali che verticali, come in quella qua sotto. 
leading lines foto mare

Le rocce ai lati (verticali) e gli scogli (orizzontali) portano l’osservatore a guardare il centro dell’immagine. 

Questo gioco incanala lo sguardo portando subito all’occhio gli scogli posti in fondo.

Se combinate insieme nel modo giusto, le leading lines possono dare risultati veramente soddisfacenti e particolari.

Questo è un esempio semplice, ma si possono trovare diverse tipologie di linee guida in una singola foto.

 

 Le Linee Guida Diagonali

 

Sono quelle che danno movimento alla foto, la rendono più interessante e dinamica.

Molte diagonali che notiamo sono in realtà frutto della nostra prospettiva e ciò che appare in diagonale è in realtà verticale.

Come puoi osservare nella foto ad esempio le rotaie si trasformano in linee guida diagonali e convergenti che proiettano lo sguardo verso l’orizzonte, quando in realtà sono verticali e parallele.

leading lines diagonali rotaie

Ed è tutta questione di prospettiva e di ciò che l’occhio ci vuol far vedere.

Il bravo fotografo può e deve sfruttare questi “limiti” nella fotografia per riuscire a indirizzare lo sguardo e far comprendere meglio il messaggio.

Ma non finisce qui. Chi l’ha detto che le linee debbano essere dritte?

 

 Le Leading Lines Curve

leading lines strada curva

Le linee guida curve sono le più difficili da trovare e utilizzare, tuttavia sono associate a idee di delicatezza, fluidità ed eleganza.

In questa foto la strada ci guida con armonia e tranquillità da un lato all’altro dell’immagine. E pur avendo uno lago di fianco, noi noteremo subito la strada e le macchine che la percorrono.

Come quelle diagonali, le linee guida curve sono in grado di guidare lo sguardo dell’osservatore.

 

Come hai potuto osservare chiaramente in questi esempi, le leading lines nella fotografia sono un potente mezzo che il fotografo usa per portare lo sguardo dell’osservatore al punto d’interesse, per comunicare e rafforzare ciò che vuole trasmettere.

Le leading lines sono elementi grafici presenti in ogni scena, anche se non ce ne accorgiamo, e sono quindi sempre presenti in una foto. Inconsapevolmente puoi scattare foto con questi elementi. Vai al mare e fotografi un bel tramonto, l’orizzonte e l’infrangersi delle onde fanno sì che si creino delle linee immaginarie, ecco che hai utilizzato  la linea guida orizzontale e diagonale nella foto.

mare leading lines

Fai una bella passeggiata in montagna in compagnia del cane e vuoi fotografare le impronte lasciate sulla neve, ecco hai fotografato il percorso e trasmesso l’idea del movimento con le linee guida diagonali.

neve impronte leading lines

Come sempre è tutta una questione di pratica e piano piano saprai riconoscerle e utilizzarle per guidare anche tu l’osservatore. E riuscirai a creare foto particolari con molti di questi elementi visivi.

 

Cosa ne pensi? Vorresti anche tu cimentarti nel riconoscere le linee guida nella fotografia? Sai già utilizzarle? 

Puoi lasciare un commento e farci sapere se ti è piaciuto questo argomento 😊

 

Un abbraccio,

Alessia

More from Alessia Scavuzzo

Fotografia di paesaggio: tutorial definitivo per scatti da incorniciare

La fotografia di paesaggio è uno dei generi più interessanti, probabilmente perché...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.