Modificare fotografie: programmi di photo editing online e non

CENNI DI POST PRODUZIONE

Il ritocco fotografico è nato insieme alla fotografia. 

Sì esatto: se credi che modificare fotografie sia una moda dei giorni nostri, una sorta di “barare” legato all’editing con il computer, ti sbagli di grosso.

Già a metà 800 quando sono nate la prime macchine fotografiche, si tendeva a modificare le fotografie durante lo sviluppo.

Ovviamente non si poteva semplicemente cercare “come modificare foto online” e scaricare un programma, come succede oggi. Era un processo più macchinoso che, partendo dai negativi e utilizzando procedimenti chimici, modificava la foto per esaltare e rendere più brillanti i colori, bilanciare il contrasto e la luminosità.

Quindi ho due buone notizie per te:

  • la prima è che non devi sentirti in colpa se vuoi modificare le tue fotografie, e non dovresti accusare chi lo fa di “falsità”: è un processo naturale di espressione della propria visione, e la differenza tra un fotografo casuale e un fotografo professionista la fa anche la sua capacità di fare fotoritocco;
  • per fortuna non siamo più nell’800, e ciò significa che a partire da questo articolo e con i nostri consigli, potrai imparare con relativa facilità le basi del photo editing e scoprire come modificare fotografie al meglio!

Facciamo chiarezza sul modificare le fotografie: cosa cambia tra post produzione, ritocco foto e fotomontaggio?

la Post Produzione o PP è letteralmente quello che si fa per trasformare il file Raw (l’equivalente digitale del negativo) in una foto, con passaggi base volti a intervenire sui limiti meccanici che una qualunque macchina fotografica ha.

Come può essere la correzione della lente, il rumore del sensore, il miglioramento della gamma dinamica, contrasto, ecc…

Il Fotoritocco invece prevede un passaggio in più, che è quello della cancellazione di piccole parti della scena, come un brufolo da un volto.

Ma anche esasperare i colori nel bilanciamento del bianco, creando magari un tramonto da una foto in pieno giorno, è considerato fotoritocco.

Il Fotomontaggio come ci suggerisce la parola è il montaggio di elementi di immagini diverse o dello spostamento di elementi nella stessa foto.

Quando si parla di modificare fotografie, il cieli sono tra le cose più fotomontate, grazie anche alle tecnologie di intelligenza artificiale che in programmi come Photoshop in poche mosse sostituiscono un cielo noioso in un semplice clic.

Ci sono dei limiti etici per i quale la modifica di una foto rientra in una o nell’altra categoria: in molti concorsi fotografici (se non in tutti quelli di valore) è consentita la Post produzione ma ovviamente non il  fotoritocco, né tantomeno il fotomontaggio.

Antico Fotomontaggio

Se pensate che il fotomontaggio sia una cosa recente, vi sbagliate.

Anche con la pellicola si riuscivano a fare veri e propri fotomontaggi aggiungendo o togliendo parti delle immagine.

Ma se sentite dire qualcuno la frase: “io non modifico le foto, sono un purista” ricordategli che in realtà se non scatta in raw (cioè l’equivalente digitale del del negativo) allora vuol dire che la post produzione è già stata fatta dalla macchina fotografica o dal cellulare, e quindi che semplicemente ha scelto che un software facesse tutto il lavoro al posto suo.

Mentre se noi stessi andiamo a modificare la fotografia, allora possiamo scatenare la nostra creatività e creare uno stile che ci contraddistingue, fare dell’arte, o rappresentare al meglio la realtà introducendo i contrasti e i colori giusti che vedevamo con i nostri occhi nel momento dello scatto.

Modifica foto online o meglio Photoshop?

Prima e Dopo post produzione della fotografia.

Quando parliamo di post produzione non intendiamo aggiungere o eliminare elementi (come spostare la testa del nostro soggetto) ma di andare a regolare tutti quei valori che compongono l’immagine. Come potete vedere nella la foto qui sopra, il prima a sinistra è piatto e poco dinamico, è il dopo a destra che invece dà più tridimensionalità al soggetto e lo stacca dallo sfondo.

Ci sono diversi siti che promettono una facile modifica online delle vostre foto. Ma molti di questi poi risultano spesso non essere poi così “gratuiti”, o ancora peggio, sono lentissimi ad applicare gli effetti dati, o creano risultati pessimi.

Photoshop, dall’altra parte, è piuttosto complesso da utilizzare e, nella maggior parte dei casi, eccessivo per un photoediting che non arrivi ad essere fotoritocco.

Il nostro consiglio è di utilizzare Lightroom, ill “fratello semplice” di Photoshop, che è lo strumento professionale utilizzato per la post produzione dalla stragrande maggioranza dei fotografi. Come tutti i programmi Adobe è a pagamento, ma la versione Mobile è un’app gratuita che può essere utile per fare modifiche base.

Vediamo meglio le alternative online e non solo:

Siti per modificare foto online consigliati:

Ho selezionato i migliori che ti danno sia la possibilità  di fare veri e propri fotoritocchi che di editare la tua fotografia in maniera poco invasiva e più naturale.

Photopea è una scopiazzatura di Photoshop che dà la possibilità di fare veri e propri fotomontaggi. Ovviamente non ha tutte le funzioni o la potenza del popolare Adobe Photoshop, ma ci si avvicina. 

E poi è gratis, online e scorre anche abbastanza bene, però se sei alle prime armi può essere un po’ complesso da usare.

Photopea app di Foto editing e fotomontaggio

Un altro strumento per modificare fotografie online è Fotor (esiste anche una ottima app desktop per Mac).

Abbastanza intuitivo presenta diverse funzioni, da quelle per le regolazioni base, alla possibilità di aggiunta di elementi grafici.

 Nella versione gratuita abbiamo diversi limiti e sia sotto lo schermo che nel lato destro ci compaiono diverse pubblicità che possono essere fastidiose durante il lavoro.

Fotor sito di foto ritocco e post produzione

La versione a  pagamento va dai 9$ ai 12$ al mese, un po’ tanti se andiamo a considerare il prossimo candidato.

Adobe, che è il leader dei programmi di editing fotografico, ha lanciato un editor di immagini online gratuito che funziona bene ed è pure facile da usare.

Adobe Photoshop Express

Adobe Photoshop Express sito di foto ritocco e post produzione

Hanno messo all’interno le cose più utilizzate durante una normale sezione di editing sia in fase di Post Produzione che di Fotoritocco.

Possiamo far sparire lo sfondo o eliminare un oggetto o un brufolo come con Photoshop, ma in maniera molto facile grazie al AI (intelligenza artificiale) di Adobe.

O più semplicemente regolare le luci, le ombre o la temperatura colore dell’immagine.

Ha tutto quello che serve per una post produzione al volo della vostra foto, insomma ottimo se vuoi modificare le foto online in maniera molto facile e veloce e senza pubblicità che ti ronza intorno.

I migliori programmi per modificare fotografie usati dai professionisti

Come già detto sopra, Adobe è leader del mercato e se vuoi passare di livello, dovrai presto considerare di prendere il piano Fotografia Creative Cloud, che per circa  12 € al mese Include Lightroom per PC, Lightroom Classic e Photoshop per PC e iPad.

Stiamo parlando della versione completa dei programmi, sempre aggiornati con le ultime novità.

piano Fotografia Creative Cloud per post produzione e modificare le foto

Ma non bisogna essere per forza dei professionisti per volersi divertire con la fotografia, anzi molti di noi hanno iniziato come hobby, per sfogare la propria creatività.

E presto ci accorgiamo che la post produzione nella fotografia è il 50% del lavoro di un fotografo, così decidiamo di iniziare la prova gratuita di Lightroom Classic sul nostro computer, e ci sembra tutto così complicato.

Fortunatamente anche lì ci sono degli aiuti… i predefiniti o (preset) da utilizzare come base di lavoro o per portare a conclusione la nostra foto.

Quando si è alle prime armi, i preset sono importanti per dare il mood giusto alle foto e per vedere come le singole slide vanno a modificare le immagini, così piano piano riusciamo a imparare e a creare un nostro stile o a imitare quello di un professionista che ammiriamo.

Ma sono estremamente utili anche quando si lavora come fotografi, perché i preset ti danno una grossa mano a velocizzare la post produzione di grandi quantitativi di foto, come eventi o cerimonie.

Sappiamo quanto è difficile superare quell’asticella iniziale, così abbiamo deciso di darti una mano a modificare le tue fotografie, rendendo disponibili i nostri preset personali, creati in anni di uso e ottimizzazione.

Bundle Preset Lightroom

Se vuoi passare di livello puoi trovarli tutti qui: Preset Lightroom VSA Official

Spero sinceramente di esserti stato d’aiuto!

 

Un abbraccio,

Nicola Di Monte 

 

 

More from Nicola Di Monte

Fotografia Bianco e Nero: come farla al meglio

 In questo articolo ti spiegherò cosa si intende con fotografia bianco e...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.