Campeggiare a Olkhon Island: ciò che c’è da sapere

campeggiare a olkhon island foto big

Se il lago Baikal è il mare dei russi, allora Olkhon island è la loro Sardegna: paesaggi sterminati, turismo minimo, colori intensi e la possibilità di campeggiare a Olkhon island ovunque si voglia ne fanno un paradiso per gli amanti della natura e dell’avventura.

Ma raggiungerla e viverla al meglio non è semplice. Ecco perché vorremmo raccontarti qui tutti i dettagli di come arrivare, cosa fare, dove andare e come campeggiare a Olkhon island.

 

Come arrivare a Olkhon island

Olkhon island è un’isola sul lato occidentale del lago Baikal. Sebbene tutto il lago sia molto amato dai locali e dai turisti stranieri (soprattutto cinesi), quest’isola di circa 70km di lunghezza in mezzo al lago più profondo al mondo attira ogni anno migliaia di persone. Che sia d’estate, per nuotare nelle sue rinfrescanti acque, o d’inverno, per vedere paesaggi straordinari interamente coperti di bianco, quest’isola è una meraviglia della natura che merita di essere vista.

Il modo più comodo per raggiungerla è in bus da Irkutsk, che poi si imbarcherà sul traghetto per l’isola: ogni mattina alle 8 circa un bus parte dalla stazione dei bus. Alle 7.30 circa dovrebbe passare da quella dei treni davanti all’uscita 2, per cui se arrivi sulla transiberiana da Novosibirsk con il treno delle 7 dovreste fare perfettamente in tempo. Cerca qualcuno che parli inglese per chiedere conferma, per quanto questo sia difficile, o vai direttamente alla stazione dei bus per sicurezza.

natura Olkhon island

Il costo dovrebbe essere di circa 800 rubli solo andata, poco più di 10€. Preparati a un viaggio lungo, scomodo, ballonzolante ma con delle viste stupende sul paesaggio russi, che in questa zona danno il meglio di sé. Il viaggio in sé non durerebbe tanto se non fosse per la strada, che in molti tratti è più uno sterrato che un’autostrada (tutto il tratto da percorrere sull’isola per arrivare al paese principale, Khuzhir, è un polveroso saltello), e per il traghetto, che ti farà perdere un po’ di tempo. Se stai pensando di noleggiare un auto e andare a Olkhon Island così, sappi che la fila delle auto private è lunghissima e impiegherà parecchie ore in più del bus. Sarai però ripagati con la possibilità di girare l’isola a tuo piacimento però, che non è affatto male visto che i prezzi dei noleggi sono abbastanza alti.

Olkhon island shaman rock

Campeggiare a Olkhon island: dove, come, perché

La parte più bella di Olkhon Island è che, come vi accorgerete velocemente, è praticamente disabitata. A parte il paese principale, e un altro gruppetto di casupole poco più a sud, il resto è tutta natura incontaminata. Quindi potrai campeggiare davvero ovunque, senza particolari restrizioni. Se ne hai la possibilità, la scelta più sensata sarebbe quella di noleggiare un auto o, ancora meglio, un quad, per poterti muovere sull’isola e cercare il posto che più ti piace. Il costo di noleggiare un quad a Olkhon Island è di 1.000 rubli all’ora o 10.000 al giorno (145€ circa), un po’ alto come vedi. In alternativa, molto più economico ma anche molto più faticoso e limitante, potrai noleggiare una bici (ma vedremo meglio dopo come).

Se arrivi dalla transiberiana, avrete probabilmente un grosso bagaglio che non vorrai portarti in giro mentre cerchi un posto dove campeggiare a Olkhon Island. Se vuoi lasciare giù qualcosa e muoverti liberamente, molti campeggi o guest house accetteranno di tenere i tuoi bagagli per pochi spiccioli. Noi abbiamo dato 200 rubli per due giorni a una signora che non parlava nemmeno inglese, per cui finché non siamo tornati non eravamo sicuri che avremmo ritrovato il bagaglio. Per andare sul sicuro vai dalla guest house Nikita, organizzano tour, il personale parla inglese e sapranno sicuramente consigliarti e indirizzarti.

Una volta alleggerito il tuo zaino, puoi andare a cercare un posto dove campeggiare a Olkhon Island e anche qui, puoi davvero metterti dove ti piace di più. Dal punto più ad ovest della città, la celebre Shaman Rock che si affaccia sul lago, vedrai che sulla tua destra si estende una spiaggia lunghissima piena di tende: quello è il punto classico per i campeggiatori, ci sono anche dei bagni adibiti (non ti illudere però, si tratta solo di delle costruzioni in legno per assicurare un po’ di privacy, al cui interno fare i bisogni in un buco nel terreno) e dei posti in cui fare la doccia (o almeno così ci è stato detto), ma sarai circondato di persone. Se ti piace qualcosa di più wild, basterà camminare pochi chilometri per trovarlo. Oppure accamparti in fondo alla spiaggetta alla sinistra di Shaman Rock, molto piccola e affollata di giorno ma stupenda la sera, e probabilmente solo per te. Un posto davvero magico, come puoi vedere dalle foto.

campeggiare a Shaman Rock

Cosa fare a Olkhon Island

Sull’isola le possibilità di esplorazione sono pressoché infinite, ma senza un mezzo di trasporto sarà difficile allontanarsi di molto. Ecco qualche idea:

  • Fare un tour organizzato: l’unico modo per vedere l’isola al completo, e per andare in posti come la parte nord, riserva naturale in cui bisogna pagare per entrare, comodamente. Praticamente chiunque sull’isola sarà disposto a venderti un tour, ti conviene fare un giro per trovare il più interessante, ma costeranno abbastanza (sui 15/20€) e non parleranno inglese.

 

  • Esplorare l’isola a piedi: non andrai molto lontano, d’altronde percorrere 70km a piedi non è cosa da tutti, ma se ho voglia di camminare puoi dirigerti verso uno dei punti panoramici vicino a Khuzhir – vedrai una costruzione in legno in cima a certe colline. Se sei un trekker allenato potresti anche cercare un punto dove campeggiare a Olkhon Island a piedi.

camminare a Olkon island

  • Noleggiare una bici: per 400 rubli (all’internet point nel centro della città, dove vi forniranno anche utili indicazioni in inglese) potrai noleggiare una mountain bike e provare ad arrivare un po’ più lontano. Ma non molto perché, a meno che tu non sia un professionista, pedalare su queste strade è davvero difficilissimo: continue salite e discese, buche e saltelli, polvere e terra, sono solo alcune delle condizioni che incontrerai. E prega che non piova, altrimenti anche peggio. Una bella avventura per passare una giornata, ma non ti porre obiettivi troppo ambiziosi: il massimo che consigliano di fare è arrivare a Yalga, l’altro gruppetto di case, dove incontrerete anche una bella insenatura in cui fare il bagno, in cui un secondo, piccolo lago incontra il grande lago Baikal

noleggiare una bici a olkhon island

  • Cucinarti la cena su un fuoco sulla spiaggia: attento solo a non dare fuoco a niente, per campeggiare a Olkhon Island bisogna lasciare tutto come lo si è trovato!

campeggiare a olkhon Island con barbecue

  • Fare il bagno nelle acque del Baikal: sebbene le coste del lato occidentale siamo più alte e profonde, e quindi più le acque più fredde, fare un bagno nel lago Baikal è un’esperienza da veri russi che non vorrai perderti. La leggenda narra che chi si bagna anche la testa vivrà 5 anni in più…Ilaria ci ha provato, vi faremo sapere se funziona!

Le attrazioni principali dell’isola non sono molte, ma campeggiare a Olkhon Island ti regalerà un incontro con la natura incontaminata che ti aiuterà a ricaricare le batterie e tu aprirà occhi e mente. Un luogo magico che, nonostante sia uno dei più turistici della Russia, è rimasto davvero autentico e ancora poco battuto dal turismo come lo intendiamo noi europei.

Buon viaggio e buona esplorazione! Se hai bisogno di altri consigli o vuoi condividere la tua esperienza nel campeggiare a Olkhon island con il resto della community, aspettiamo un tuo commento 🙂

 

Ti è piaciuto l’articolo? E le foto? Se qualcosa ti piace faccelo sapere, ne saremo felici, e magari condividi l’articolo…ci metti solo un secondo, ma è un grande regalo per noi 🙂

Un abbraccio,

Marco e Ilaria

More from Ilaria Cazziol

Come funziona la Transiberiana (tutto ciò che vorresti sapere)

E’ qualcosa di sicuramente epico e vagamente noto, ma pochi sanno effettivamente...
Read More

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *