Viaggi Last minute: come non spendere una fortuna post-Covid 

viaggi last minute 2020

Insieme alle molte abitudini che sono cambiate a seguito del Coronavirus, è cambiato sicuramente il nostro modo di viaggiare e, in particolar modo, il modo in cui organizziamo le nostre vacanze. A causa della pandemia e delle sue conseguenze, infatti, è tornato “di moda” un concetto che forse suonerà un po’ anni ’90: i viaggi Last Minute.

Se negli ultimi anni infatti c’era una corsa a chi si accapparava il deal migliore con il volo o l’hotel mesi e mesi prima, oggi in questa situazione estremamente incerta sta riprendendo piede l’abitudine di organizzare i viaggi quasi all’ultimo minuto, per essere sicuri di non incappare in restrizioni o problemi legati al virus

Che siano semplici weekend fuori porta o viaggi un po’ più lunghi, i tempi di organizzazione si sono notevolmente ridotti e anche le compagnie aeree si stanno adattando a questo cambiamento proponendo sempre più spesso viaggi last minute low cost

Certo, non sempre è così, anzi: con la scusa del periodo, alcune ne approfittano per aumentare un po’ i prezzi, e bisogna farsi furbi per risparmiare qualche soldino.

Essendo anche io un’appassionata di viaggi e trovandomi al momento in una situazione che non mi permette di fare progetti a lungo termine, mi sono attivata cercando alcuni semplici modi per organizzare un viaggio last minute senza spendere una fortuna e non rinunciare alla bellezza del viaggio, dello scoprire nuove culture e provare quelle nuove emozioni che solo un’avventura in giro per il mondo può regalare.

 

Sette strumenti per risparmiare sul tuo viaggio all’ultimo minuto!

1. Non farti “vedere” mentre cerchi i tuoi viaggi

Innanzitutto, per risparmiare un po’, una cosa che ti consiglio di fare è quella di cercare i tuoi itinerari di viaggio in modalità “incognito” o privata.  So che può sembrare una stranezza ma ad ogni ricerca il nostro browser, con l’aiuto dei cookies, ci potrebbe mostrare prezzi sempre più alti con lo scopo di farci comprare subito il volo, prima che questo diventi ancora più alto.
D’altronde è il motivo per cui siamo abituati ad acquistare i biglietti aerei mesi prima, no? Ma visto che le cose sono cambiate, dobbiamo cambiare anche noi, e dopo aver letto questo articolo potrete prendervi un po’ più di tempo e organizzare un viaggio in tutta serenità e tranquillità spendendo comunque pochissimo. 

 

2. Usa il metodo di ricerca giusto

Trovare motori di ricerca affidabili e veritieri, che si impegnano veramente a farci risparmiare, è cosa assai ardua, se non impossibile; ma anche se pochi, i siti che ci aiuteranno a trovare mete low cost per il nostro viaggio last minute esistono e te ne elenco alcuni di seguito:

Momondo (www.momondo.it) e Skyscanner (www.skyscanner.it) sono sicuramente due ottimi siti per trovare destinazioni economiche, insieme a Airfare Watchdogs (www.airfarewatchdog.com), sito molto utile per trovare i famosi “error fares”, di cui ti parlerò più avanti. 

 

Kiwi.com (www.kiwi.com) è invece un sito che combina tutte le compagnie aeree così da crearvi il percorso più vantaggioso. Per farti risparmiare è probabile che ti indicherà voli con maggiori scali, quindi armati di molta pazienza e…zaino in spalla!

Per essere sicuro di risparmiare, scegliendo un percorso veramente low cost, ti consiglio di comparare tutti questi siti contemporaneamente, così da non perderti l’itinerario più economico.

 

3. Identifica il giorno più economico per viaggiare

Questa è un po’ una legenda metropolitana, nel senso che in realtà non c’è un vero e proprio metodo per sapere esattamente il giorno più economico in cui viaggiare. Però una cosa furba che potresti fare è sicuramente monitorare i prezzi per un intero mese e valutare quale sia il giorno in cui si può effettivamente spendere meno.


Sul sito Skyscanner per esempio seleziona la data di solo andata (giusto per vedere il giorno che costa meno) e poi clicca su “depart”, ma invece di inserire la data seleziona l’intero mese e clicca su “cheapest month” . Infine clicca su “search flight” per avere il calendario completo e trovare il giorno più economico.

 

4. Inizia ad adattarti alle budget airlines

aereo viaggio a lungo termine

Affidarsi alle compagnie aeree a basso costo può risultare spesso un’arma a doppio taglio e sicuramente bisogna scendere a compromessi: poco spazio per le gambe, i servizi (cibo, acqua) non sono gratuiti e il bagaglio a mano ha regole molto rigide e spesso non è compreso nel prezzo (come nel caso delle strane regole del bagaglio a mano Ryanair).

Per questo motivo prima di prenotare è buona cosa informarsi sulla compagnia!  Siti come TrustPilot permettono di avere un’idea veloce del livello di affidabilità di molti servizi, tra cui anche le compagnie aeree.

E ti consiglio anche di scegliere di viaggiare con solo il bagaglio a mano. Non solo risparmierai molto perché solitamente il biglietto include solo questo, ma purtroppo con alcune compagnie low budget è anche un po’ più probabile avere qualche inconveniente con i bagagli in stiva (a onor del vero, noi viaggiamo da anni con le compagnie low cost e non è mai successo, ma uomo avvisato mezzo salvato).


Infine, quando calcoli il prezzo del tuo viaggio aereo last minute, ricordati di considerare anche i costi “esterni”, come quelli per raggiungere l’aeroporto. Ricorda che alcune di queste compagnie si appoggiano ad aeroporti fuori città e bisogna quindi preoccuparsi di studiare un percorso che ci farà arrivare a destinazione senza troppe noie.


Insomma, questa soluzione potrebbe rivelarsi veramente vantaggiosa ma richiede il doppio dell’attenzione e un grande spirito di adattamento.


Per l’Europa queste sono alcune delle compagnie aeree low budget:

  • Easyjet
  • Ryanair
  • Vueling
  • Wizzair
  • Eurowings
  • Iberia Express
  • Aer Lingus
  • TUI

 

5. Cerca i famosi viaggi last minute con “Errori di prezzo” 

Abitudini in viaggio

Che sia per errori di tecnici o umani, spesso le compagnie aeree sbagliano nel pubblicare le loro tariffe permettendo di acquistare biglietti veramente a basso costo.

Un sito che potrebbe tornarti utile è Scott’s cheap flights (scottscheapflights.com). Ti basterà creare un account e digitare l’aeroporto di partenza per avere accesso alla mailing list che ti invierà per posta i voli più economici e i vari errori.

Se volete avere un maggior accesso, il piano premium costa 49 dollari all’anno, e se pensate che con questo metodo potreste risparmiare fino a 550 dollari per biglietto, direi che è un investimento piuttosto conveniente!
Altri siti che potrebbero tornarti utili in questo caso sono Airfare Watchdogs e Secret Flying, che uniscono errors e promozioni.

 

6. Compra voli separati per le lunghe tratte

aereo non può volare coronavirus

Alcune volte per le lunghe distanze potrebbe essere utile creare un itinerario con una tappa in più. Per esempio, la tratta Sidney-Montreal copre una distanza enorme e il biglietto, naturalmente, verrebbe a costare veramente molto. Un “trucchetto” in questo caso  è aggiungere uno scalo e fare magari  “Sidney-Honolulu” e poi “Honolulu-Montreal”,  così facendo potrai non solo risparmiare ma visitare due città al prezzo di una.

Un sito utile per questo tipo di ricerca è Airwander (www.airwander.com) creato apposta per trovare quelle che lui chiama “stopovers”, ovvero quelle soste di 24H o più in cui aspettando il prossimo volo visiti un’altra città. 

Con una ricerca mirata Airwander ti fornirà una  lista delle città in cui potrai sostare durante lo scalo. Ovviamente ciò ha senso se ti fermi un paio di giorni, altrimenti rischi che i prezzi rimangano più o meno simili, oltre al fatto che visitare una nuova città con l’ansia di perdere l’aereo non è proprio il massimo…d’altra parte, per poter fare questo “giochetto” serve sicuramente un investimento in più per l’alloggio nella città intermedia e buone capacità di adattamento!

7. Organizza viaggi verso mete cui voli non vengono molto

So che questo punto può sembrare scontato, che tutti noi vorremmo viaggiare verso luoghi lontani e inesplorati, ma non bisogna per forza arrivare all’altro capo del mondo e fare un viaggio da migliaia di euro per portarsi a casa la storia di un’avventura mozzafiato

Ti dico questo perché quando vado a cercare i vari voli verso terre lontane, noto sempre che maggiore è la distanza e maggiore è quindi il prezzo. In questa occasione un sito che mi è stato utile è il già citato Kiwi.com.
Entrando nel sito, digitando la città di partenza e selezionando poi una data, Kiwi.com ti darà una lista molto ampia delle città di tutto il mondo con i prezzi più vantaggiosi.

 

Per esperienza so che i viaggi last minute possono essere molto dispendiosi e spesso più si avvicina la data, più il prezzo del volo sale. Fortunatamente non è sempre così e in questi sette punti ho voluto  consigliarti  alcuni strumenti utili per risparmiare sul biglietto aereo e non rinunciare ad un viaggio che desideri causa Covid o per affari personali.

 

E per quanto riguarda gli altri aspetti dei viaggi last minute, come gli hotel?

Per gli altri aspetti dei viaggi, il fatto che siano last minute o meno solitamente impatta meno sul prezzo. In realtà è molto più facile tendenzialmente prenotare anche con largo anticipo un hotel ma non doverlo pagare fino all’ultimo momento, specialmente utilizzando motori di ricerca come Booking.com.

In questo articolo abbiamo svelato tutti i migliori segreti per ottenere il massimo dalle prenotazioni low cost su Booking.com.

Ci sono comunque dei siti appositi che hanno fatto del Last Minute il proprio cavallo di battaglia, come HotelTonight, che tra l’altro ogni giorno a mezzogiorno sblocca una super offerta a tempo (15 minuti per prenotare) spesso molto interessante.

Oppure Priceline, che con la feature “PriceBreaker” ti permette di scegliere la destinazione e ti propone di scegliere tra diversi hotel con determinate caratteristiche a prezzi molto competitivi, dandoti conferma della scelta effettiva dopo che hai prenotato. Ottimo se ti piace un pizzico di “mistero”!

 

Ora insomma puoi permetterti di organizzare i tuoi viaggi anche all’ultimo minuto!

Qual è un trucco utile che proverai da questa lista? Ne hai altri da suggerirci? Faccelo sapere in un commento!

 

Un abbraccio,

Vega

Written By
More from Vega Shaker

Viaggi Last minute: come non spendere una fortuna post-Covid 

Insieme alle molte abitudini che sono cambiate a seguito del Coronavirus, è...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.