Cosa non può mancare in un kit pronto soccorso da viaggio?

Quando si parte per un viaggio è molto importante portare con noi un kit pronto soccorso, adatto a tutte le necessità e per affrontare qualsiasi imprevisto.

Non esiste un kit pronto soccorso da viaggio standard uguale per tutti, bisogna personalizzarlo in base alle specifiche esigenze di viaggio prendendo in considerazione alcuni fattori:

  • la destinazione scelta
  • le condizioni igienico-sanitarie del luogo
  • il tempo di permanenza
  • lo stato di salute personale
  • la presenza o meno di bambini.
  • il clima di destinazione

L’importante è non improvvisare!!!!

Non appesantire il tuo bagaglio portando medicinali inutili, con il rischio che quando hai un’effettiva necessità poi ti trovi sprovvisto del farmaco adatto.

Pianifica per tempo quali sono tutti gli elementi indispensabili per la tua valigetta del pronto soccorso.

Non sai cosa mettere nel kit pronto soccorso da viaggio?

Per le sintomatologie più comuni, in linea di massima è bene portare:

✔️un antipiretico e un analgesico in caso di febbre e/o dolore; molto utili in viaggio sono alcuni tipi di paracetamolo che non richiedono acqua

✔️un antidiarroico e disinfettante intestinale per diarrea/dissenteria

✔️un antibiotico a largo spettro d’azione

✔️farmaco anti-emetico, per vomito o nausea

✔️farmaco contro il mal d’auto, mal d’aereo, mal di mare

✔️crema anti-scottature

✔️prodotti repellenti per le zanzare (di quelli specifici quando si va ai tropici e in zone a rischio malattie)

✔️pomata per distorsioni ed ematomi

Cosa non può assolutamente mancare tra gli accessori nel kit pronto soccorso da viaggio?

Sempre presenti devono essere le garze sterili, utili in caso di ferite e piccoli tagli, per evitare possibili infezioni. Con la raccomandazione di inserirne sempre di nuove quando quelle in dotazione sono state utilizzate.

 

Una confezione di cerotti di varie dimensioni, pinzette di precisione, un paio di piccole forbicine utili per tagliare bende, cerotti o per aprire le confezioni.

 

❌ Ricordati che se viaggi in aereo non puoi portare con te in cabina le pinzette e le forbici, li devi mettere in valigia.

 

Non dovrebbero mancare nemmeno guanti monouso per garantire l’igiene, un pacco di ghiaccio istantaneo per evitare lividi e gonfiori, fazzolettini disinfettanti, acqua ossigenata, una benda elastica, siringhe, spille di sicurezza, cotone idrofilo, e un termometro, specialmente se si viaggia con i bambini.

 

Abbiamo selezionato per voi alcuni kit Pronto Soccorso già pronti e adatti a tutte le necessità, naturalmente poi bisogna integrare i medicinali personali che non sono presenti.

Molto comodo e funzionale è il Kit Pronto Soccorso Weinas.

Il Kit è dotato di ben 180 elementi essenziali per eseguire un primo pronto soccorso in caso di emergenza.

La borsa del primo soccorso ha una forma compatta e molto funzionale, è in nylon resistente, impermeabile e di qualità eccezionale. Comoda da usare, infatti è maneggevole, leggera, di piccole dimensioni, dotata di tasche a rete all’interno per mettere in ordine tutti i piccoli accessori.

Questo Kit Pronto Soccorso è ideale per campeggio, trekking, l’escursionismo, gite in famiglia e ovviamente viaggi.

Grazie alla combinazione ideale degli articoli medicali, è una scelta utile e sicura per tutte le emergenze.

Si attiene ai più alti standard di qualità con approvazione CE.

Il kit è venduto su Amazon al prezzo di EUR 18,99.

Abbiamo anche il Kit Compatto di 130 pezzi, un vero e proprio equipaggiamento di sopravvivenza, è provvisto di tutto ciò che serve per pulire e medicare le piccole ferite.

La borsa è compatta, leggera, dotata di doppia cerniera, impermeabile in modo da proteggere dall’acqua tutti gli oggetti interni. Può essere usato per tutte le emergenze in campeggio, per le escursioni, durante le vacanze ma può essere molto utile averlo anche in casa, è un ottimo modo per avere tutto l’occorrente a portata di mano.

Questo prodotto è venduto su Amazon al costo di EUR 23,99.

Kit pronto soccorso ultra portatile:

Se anche tu come noi viaggi spesso con lo zaino oppure vai a dare lunghi trekking, allora hai bisogno di qualcosa di super leggero e portatile.

I kit che abbiamo visto sopra sono ottimali nel caso tu abbiamo abbastanza spazio, me se sei ne sei a corto, allora devi trovare una soluzione alternativa.

Noi abbiamo optato per un kit da viaggio super portatile, questo tipo di kit ci ha accompagnato per ben 5 mesi di viaggio e si è rivelato utilissimo.

Questo pratico kit come puoi vedere dalla misure e super portatile.

Disponibile su Amazon ad un prezzo di 19,99€

E per i più piccolini?

Capita spesso di viaggiare con i bambini piccoli al seguito, ecco uno speciale Kit pronto soccorso pensato alle loro specifiche esigenze.


E’ compatto e portatile, si adatta perfettamente in borsetta, alla borsa per il cambio pannolino e in macchina.

Yellodoor  comprende oltre 54 pezzi singoli al suo interno.

Oltre a tutti gli oggetti necessari per un primo soccorso, all’interno troverai un pupazzo da dito Humpty Dumpty per distrarre i tuoi bambini e degli adesivi premio.

Venduto su Amazon al costo di EUR 16,99.

Alcune Raccomandazioni per utilizzare al meglio il Kit di Pronto Soccorso:

  • conservare i farmaci da portare in viaggio in un luogo asciutto e state attenti alle temperature, infatti alcuni farmaci non posso stare sotto/sopra certi gradi.
  • fate molta attenzione alle scadenze dei farmaci, altrimenti potreste ritrovarvi nella condizione di non poterli assumere perché scaduti
  • attenzione per i farmaci contenuti nelle fiale di vetro, è bene conservarli all’interno di buste di plastica chiuse ermeticamente
  • ricordati di portare sempre i foglietti illustrativi per ogni medicina, ne potresti aver bisogno in caso di dubbi sulla posologia, controindicazioni, effetti collaterali
  • attenzione ai passaggi di frontiera con farmaci al seguito: in molti Paesi è limitata la possibilità di introdurre farmaci per cui non sia esibita la ricetta, soprattutto quando sono sfusi. Sai la classica tecnica del “tolgo la scatola così occupa meno spazio”? Ecco. Per ovviare a questo problema, noi abbiamo optato per mettere tutti i nostri farmaci, con tanto di scatola, sottovuoto: in questo modo lo spazio si è ridotto al minimo ma scatole e libretti di istruzioni sono venuti con noi!

Ti auguro di non doverti mai servire del Kit di Pronto Soccorso da viaggio, ma è sempre bene portarlo con noi in ogni spostamento, anche di pochi giorni, perché gli imprevisti sono sempre dietro l’angolo.

Spero che questo articolo ti sia stato utile, se hai suggerimenti o altre informazioni utili puoi condividerle con noi.

Un abbraccio,

Marco e Ilaria

Tags from the story
,
Written By
More from Marco

Regali per viaggiatori: tante idee regalo per chi ama viaggiare

Ti sei  mai trovato a dover comprare un pensiero per qualcuno con...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.