Organizzare la transmongolica in autonomia grazie alla nostra guida

organizzare la transmongolica

Probabilmente, se non avessimo preso la decisione di organizzare la transmongolica in autonomia, non avremmo mai fatto il nostro viaggio solo andata. O meglio, lo avremmo fatto, ma avremmo semplicemente preso un aereo per una destinazione esotica, saltando tutta la meraviglia che c’è nel mezzo. Ed è per questo che abbiamo deciso di scrivere la nostra guida su come organizzarla in autonomia, alla fine: perché non sopportiamo l’idea che qualcuno rinunci a questa straordinaria avventura perché gli sembra impossibile realizzarla!

Invece noi, per fortuna, non ci siamo arresi. Non ci siamo arresi ai primi preventivi, all’idea di spendere 5.000 euro per organizzare la transmongolica con un’agenzia. Né ci siamo arresi quando, cercando su Google, credevamo di trovare il sito delle ferrovie ufficiali, e invece eravamo semplicemente finiti su quello di un’ennesima agenzia. Non ci siamo arresi quando sembrava che le procedure per i visti fossero impossibili, che non potessimo entrare in Cina senza un volo, che l’ambasciata mongola in Italia sembrasse totalmente chiusanon ci siamo arresi.

Ci abbiamo sbattuto la testa per mesi, perché ragazzi, è stato davvero complicato! Col senno di poi, guardando indietro, ci viene quasi da ridere a quanto sia stato “semplice” organizzare la transmongolica in verità, ma quando ci mettevamo a guardare da fuori le cose che avremmo dovuto fare, senza avere la minima idea dei tempi necessari, della fattibilità di ogni azione, senza conoscere nessuno che l’avesse fatta prima di noi…ci sembrava di impazzire.

Ma non c’era una guida a come organizzare la transmongolica in autonomia?

Che ti possiamo dire: se c’era, noi non l’abbiamo trovata!

Certo, la Lonely Planet, solitamente la bibbia dei viaggiatori, aveva pubblicato un costosissimo manuale su come percorrerla, ma guarda un po’, non è stato più stampato o pubblicato online negli ultimi anni. L’ultima versione che eravamo riusciti a trovare risale circa al 2010, era praticamente impossibile da acquistare, costava un sacco, e nel peggiore dei casi era in inglese (sì, ma le procedure per i visti, etc, sono specifiche per Paese, non valgono per tutto!). Insomma, niente Lonely Planet.

Sulla transiberiana si è scritto molto, è vero, basta fare un giro su Amazon, ma sembra che tutti vogliano raccontare la propria esperienza in quanto scrittori piuttosto che dare consigli su come arrivarci. Piuttosto frustrante.

Insomma, la nostra salvezza sono stati i blog online. Ore e ore spese a cercare, studiare, salvare, sbagliare, appuntare tutto ciò che dovevamo fare. Quante volte abbiamo trovato un articolo utilissimo e poi lo abbiamo perso e non siamo mai più riusciti a leggerlo, e quante altre sembrava che la soluzione al nostro problema proprio NON ci fosse da nessuna parte!

Alla fine, capito come organizzare la transmongolica in autonomia, ci siamo resi conto di una cosa: avevamo NOI tutte le risposte, a quel punto! Eravamo noi gli esperti. E ce ne siamo resi conto velocemente, perché i nostri articoli sulla transmongolica sono saltati in testa ai motori di ricerca e hanno iniziato a portarci tantissimo traffico, domande, complimenti, richieste, proposte. E allora ci siamo messi al lavoro: se una guida sulla transmongolica mancava davvero, potevamo essere noi a farla. Alla faccia della Lonely Planet 😛

Ma vale la pena acquistare la guida e organizzare la transmongolica in autonomia?

Ok, è un dubbio legittimo. Visto che è tutto questo sbatti, come abbiamo appena detto, vale veramente la pena non appoggiarsi ad un’agenzia? Vale davvero la pena farla? E soprattutto, vale davvero la pena comprare la guida?

Va be’, noi siamo di parte nel rispondere SI’ CERTO, quindi non lo faremo. Proveremo semplicemente a mostrarti le risposte:

  • La transmongolica è la linea ferroviaria continua più lunga al mondo. Hai presente attraversare tutta l’Europa e tutta l’Asia in treno? Hai presente passare attraverso 8 fusi orari, vedere i volti cambiare, la lingua modificarsi, il cibo stravolgersi? Non c’è viaggio che possa essere equivalente.
  • La transmongolica ha la fama di viaggio costoso. E certo, le agenzie vendono la sua organizzazione anche a 5.000 euro! Sai quanto abbiamo speso noi, per tutti i treni da Mosca a Pechino? 287 EURO. Sì, hai letto bene. Sai quanto costa la nostra guida, la guida per riuscire a risparmiare un sacco di tempo e soprattutto 4.713 euro di agenzia? 15 EURO. Che dici, ne vale la pena? 😛
  • Chi l’ha comprata ne è stato entusiasta e ci ha scritto per ringraziarci. Abbiamo proposto una politica di RESO GRATUITO se non soddisfatti dei contenuti. Com’è che nessuno ci ha ancora chiesto indietro i soldi? 🙂
  • La nostra pagina Facebook è cresciuta in poche settimane da un centinaio di follower a un migliaio, quando ci siamo messi a raccontare le esilaranti avventure che ci siamo trovati a vivere sulla transmongolica (tipo: sapevi che la celebre vodka russa è una leggenda…quasi?). E così abbiamo anche inserito il nostro epico racconto di viaggio, per strappare una risata e dare qualche consiglio ulteriore. Perché viaggiatore avvisato……….. 😉
  • Nella guida c’è TUTTO. C’è TUTTO quello che abbiamo descritto nel blog, ampliato e arricchito e aggiornato con informazioni importanti. C’è TUTTO quello che avremmo voluto sapere prima di percorrerla. C’è TUTTO quello che si trova online su questo argomento. C’è TUTTO quello che bisogna fare per la burocrazia dei 3 Paesi che si attraversano. Ci sono TUTTE le più importanti fermate da fare. Insomma, dai, non vogliamo sembrare superbi ma…c’è proprio TUTTO 😀

Che ne dici, ti senti convinto?

Abbiamo scritto i dettagli del contenuto della guida su questa pagina, e puoi anche ottenerne gratuitamente l’estratto.

 

Facci sapere cosa ne pensi con un commento qui sotto se l’hai letta! Ci farai immensamente felici 🙂

Un abbraccio,

Ilaria e Marco

More from Ilaria Cazziol

12 libri sul viaggio che ti cambieranno la vita (e la strada)

Partire per un viaggio solo andata non è cosa facile, né è...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.