I migliori fornelli da campeggio per il viaggio a confronto

Se hai in programma un viaggio zaino in spalla particolarmente selvaggio, un accessorio molto utile è il fornello da campeggio.

E’ un oggetto indispensabile per noi viaggiatori quando decidiamo di organizzare un viaggio on the road, con tenda, zaino e accessori da campeggio al seguito.

Se vuoi cucinare in piena autonomia cibi o bevande calde come a casa, anche una semplice tisana o una tazza di caffè, scegliere un buon fornello da campeggio diventa fattore determinante per vivere un’esperienza piacevole e dal giusto comfort.

In commercio ne esistono molti modelli con diverse caratteristiche e condizioni di funzionamento. L’importante è scegliere un fornello da campeggio che si adatti alle vostre specifiche esigenze di viaggio.

Fornello da campeggio: come scegliere quello più adatto ai nostri bisogni?

La prima considerazione da fare è che il fornello da campeggio portatile deve adattarsi alle necessità di chi vuole trascorrere del tempo all’aperto.

In linea generale deve essere leggero, compatto nelle dimensioni, maneggevole, pratico da usare e il carburante per farlo funzionare deve essere facilmente reperibile.

Le caratteristiche specifiche del fornello da campeggio poi cambieranno in base al tipo di viaggio da fare: diverso è se si sceglie di fare campeggio “selvaggio” piuttosto che andare in un camping attrezzato.

Infatti noi abbiamo viaggiato per circa 5 mesi con il fornellino dentro il nostro zaino!

In questo modo avevamo tutto l’occorrente per cucinare ovunque nel mondo sempre con noi, quindi per noi la priorità è stata quella di avere un prodotto super leggero e portatile. In effetti il nostro fornello da campo (che vedrai dopo), insieme alla bombola, è grande poco più di un pugno.

Come orientarsi fra i vari modelli in vendita?

Prima di tutto bisogna capire quali sono i punti di forza, cioè le caratteristiche positive, che deve possedere un fornello da campeggio per essere adatto alle gite fuori porta, in campeggio in mezzo alla natura o sulla spiaggia.

Un buon fornello deve essere:

✅ facile da trasportare, in bici, in macchina o dentro allo spazio ristretto di uno zaino.

✅ di dimensione ridotta e compatta, deve occupare minor spazio possibile.

✅ leggero nel peso, rappresenterebbe un grave inconveniente doverne trasportare uno pesante per lunghi tragitti.

✅ intuitivo e facile da usare, insomma niente di complicato.

Un’altra considerazione importante da fare quando decidiamo di acquistare un fornello da campeggio, è il tipo di combustibile che vogliamo usare e come trasportarlo.

Infatti non è possibile trasportare bombole di gas in aereo, e in generale risulta molto difficile viaggiarci.

Questo non è un gran problema, in quanto anche noi durante i nostri lunghi viaggi abbiamo acquistato sempre la bomboletta del gas portatile nei vari Paesi, e il costo è solitamente di pochi euro (5/6).

Mentre se invece decidi di fare un viaggio on the road, nel quale puoi permetterti di portare con te tutto quello che vuoi, allora puoi anche orientarti su fornelli meno portatili che sono in grado offrire un risultato migliore, e sopratutto puoi permetterti di portare con te una bombola più grande che possa durare più a lungo.

Ah e non dimenticare l’affidabilità – il nostro fornello non ci ha mail lasciato a piedi.

Non dove assolutamente succedere che mentre siamo a fare un trekking di più giorni, per esempio, la bombola finisca per scaricarsi perché una valvola perde o altro.

Quali sono quindi i migliori fornelli da campeggio? Eccoli a confronto.

Partiamo con il fornellino che portiamo con noi in quasi tutti i nostri viaggi zaino in spalla, è il fornello che usiamo praticamente sempre e che ci ha permesso di cucinare in facilità anche in posti assurdi. Per esempio lo abbiamo usato per prepararci una stupenda colazione sopra la Muraglia Cinese mentre ci godevamo una maestosa alba.

Il fornellino in questione è il JetBoil


Il Jeb boil è il fornellino da campo per eccellenza e infatti è usato da campeggiatori e viaggiatori accaniti; ma non solo: vista la sua leggerezza, portabilità e alte prestazioni, questo fornellino è quello scelto anche da tantissimi alpinisti e viene spesso usato per cucinare pasti caldi in parete.

Non c’è spedizione che possa esistere senza questo fantastico oggetto.

Vantaggi:

  • Ultra leggero.
  • Prestazioni altissime e dispersione di calore minima.
  • Ultra portatile.
  • Facilissimo da montare, smontare e trasportare.

Svantaggi:

  • Molto costoso.

Il prezzo di questo articolo è di circa 80€ ed è acquistabile su Amazon.

Un vero must-have per chiunque voglia fare seriamente attività all’aperto è il fornello da campeggio portatile TOMSHOO .

 

Dotato di una robusta struttura in acciaio inox, è costruito per durare a lungo nel tempo.

Lo stand antivento a croce dentellata con supporto antiscivolo garantisce stabilità e sicurezza per le pentole e aumenta il contatto termico.

La struttura a doppia parete e le bocchette d’aerazione migliorano la circolazione dell’aria e l’efficienza di combustione. In più è possibile farlo funzionare a legna, in questo modo non dovrai più preoccuparti del combustibile perché per cuocere un pasto bastano anche pochi ramoscelli.

E’ pieghevole e leggero, molto comodo da trasportare ovunque tu vada, entra nello zaino senza nessuna difficoltà, il peso non è eccessivo (meno di mezzo kg), ma è sicuramente più ingombrante del JetBoil.

Ovviamente per questo motivo non è adatto a chi come noi ha bisogno si qualcosa da portare per 5 mesi nello zaino, ma sicuramente è una ottima soluzione per tutti quelli che fanno escursioni in giornata.

 

Vantaggi:

  • Leggero e dalle dimensioni compatte, può essere agganciato alla cintura.
  • Facile da montare e smontare stile matrioska, dotato di una rete contenitiva con fermo a molla.
  • Ottimo sistema d’aerazione, con pochi legnetti si crea una fiamma alta e funziona egregiamente anche ad alcool.

Svantaggi:

  • Il prezzo non è tra i più economici
  • Non è adatto per grigliare la carne date le ridotte dimensioni

Il prezzo di questo articolo è di 22,99 € acquistabile su Amazon.

Un altro fornello da campeggio leggero e pratico da portare per la preparazione di pasti fuori casa, è il fornello da campeggio Saturnia.

✔️ Dotato di un un fuoco centrale con piastra in ghisa che permette di cuocere i cibi velocemente

✔️ Una valvola di sicurezza e una manopola per regolare il flusso.

✔️ Facilmente trasportabile perché dotato di una valigetta a corredo, facile e di semplice utilizzo per il campeggio.

Un piccolo svantaggio è che le istruzioni di utilizzo sono solo in spagnolo, e una bomboletta a fuoco medio dura poco più di un’ora.

Nonostante questo, noi utilizziamo spesso questo fornello quando andiamo in campeggio ed abbiamo la possibilità di trasportare l’attrezzatura in macchina.

Infatti il fornello è estremamente valido ed ha un ottimo rapporto qualità prezzo.

L’unico consiglio è quello di togliere la bombola dopo l’utilizzo per evitare che si rovini la valvola e rischiare perdite ti gas.

Acquistabile su Amazon, il prezzo è di 21,34 Euro

Se invece quello che cercate è un fornello elettrico singolo, un prodotto molto valido è Sinotech.

Questo fornello da campeggio permette di avere un punto di cottura ovunque si voglia, una soluzione perfetta per cucinare in camper o in un van attrezzato.

Principali Vantaggi:

⏩ E’ dotato di un fuoco di 18,5 cm di diametro con un termostato regolabile in cinque livelli di cottura

⏩ Si scalda facilmente in tempi brevi

⏩ E’ poco ingombrante, di facile trasporto ma molto efficiente.

Svantaggi: oltre alla piastra si riscalda anche la base per questo motivo si consiglia di trovare una superficie adatta su cui appoggiarlo e stare attenti a non toccarlo finché non si raffredda.

Ovviamente questo tipo di fornello da campeggio deve sempre essere collegato alla presa elettrica, quindi non adatto al campeggio selvaggio.

Per questo prodotto il prezzo è di 26,90€ su Amazon

Un modello invece molto utile e particolarmente adatto per al trekking o per il campeggio è il fornello pieghevole Lixada.Vantaggi:

☑️ E’ un fornello molto solido e stabile, l’attacco per la cartuccia è filettato e si avvita senza problemi con un’ottima tenuta.

☑️ E’ dotato di una accensione piezoelettrica molto utile

☑️ La regolazione della fiamma è graduale e stabile e permette di passare da una fiamma appena percettibile ad una molto estesa

Le dimensioni sono davvero molto ridotte, da aperto sono circa 17 cm di diametro per 7 cm di altezza, con un peso di circa 240 gr.

Unico punto dolente, è la poca distanza che c’è tra il fondo della pentola e il fornellino e in presenza di vento il fornello fatica a rimanere acceso.

Questa può essere una buona alternativa al JetBoil anche se le prestazioni non sono paragonabili, ma visto il costo ridotto se confrontato con il JetBoil, potrebbe essere adatto a chi ha bisogno di qualcosa di estremamente trasportabile ad un prezzo ridotto.

Però se non hai problemi di budget, il JetBoil vince a mani basse.

Il prezzo di questo prodotto è di 21,98€ , lo puoi acquistare su Amazon.

Quello che cerchi è un fornello da campeggio di piccole dimensione e facile da usare? Meglio se è anche il modello più diffuso così che le ricariche le trovi praticamente in tutti i campeggi dove ospitano le tende?

Bene! Campingaz è quello giusto per te.

Vantaggi:

✅ E’ molto economico, infatti la ricarica costa poco e con una bombola si riesce tranquillamente a cucinare pranzi e cene per un weekend;

✅ E’ comodo, leggero, pratico e facilmente trasportabile anche all’interno dello zaino.

✅ Ha una potenza di 1200 watt, sufficienti a far bollire in soli sette minuti 500 ml di acqua

✅ La struttura a nido d’ape permette di utilizzarlo anche in presenza di vento.

Qualche problema che alcuni utilizzatori hanno notato è nella valvola, che a volte non è precisa nella regolazione del gas e quindi della fiamma.

In vendita su Amazon al prezzo di 20,50 euro.

A cosa fare attenzione:

Per un corretto uso del fornello da campeggio, assicuratevi sempre di seguire tutte le istruzioni che trovate incluse nella confezione dell’articolo acquistato.

Prima di partire, fate una lista di tutti gli accessori da portare per un buon utilizzo del fornello da campeggio: bombole di scorta, pentole, maggiore quantità di acqua, posate, piatti……. e cercate di non dimenticare nulla🤣

La nostra scelta:

Noi ovviamente per il tipo di viaggi che facciamo abbiamo bisogno di qualcosa di estremamente piccolo, leggero ed affidabile. Un fornello che possa stare nello zaino e non pesi tanto, per questo ci siamo orientati sul JetBoil

Ma se non hai problemi di spazio e hai deciso di utilizzare il fornello solo in campeggio e non in viaggio o in lunghi trekking, allora gli altri modelli sono altrettanto validi.

Buon divertimento per i tuoi prossimi viaggi, se hai qualche suggerimento lascialo nei commenti.

Un abbraccio,

Marco & Ilaria

Written By
More from Marco

Migliore attrezzatura per fare trekking in un viaggio zaino in spalla

Se come noi sei un amante del campeggio e del trekking e...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.