Carta prepagata per viaggiare: N26 e gli altri conti gratuiti per i viaggiatori

Carta prepagata per viaggiare: n26 è il conto gratuito per i viaggiatori

Una domanda che ricorre nella testa di molti viaggiatori è quella di quale carta usare per viaggiare all’estero. In questo articolo ti racconteremo qual è a nostro parere la miglior carta prepagata per viaggiare e quali sono i vantaggi che questa carta ha rispetto ai suoi competitor.

Partiamo da un presupposto: l’obiettivo è quello di farti viaggiare in sicurezza senza avere paura che la tua carta venga clonata o rubata o, in generale, di evitare spiacevoli sorprese durante i tuoi viaggi, giusto? Chiaramente nessuna carta o conto può garantire contro i ladri, il furto d’identità o altre frodi che puoi subire in viaggio, ma ci sono alcuni conti e carte che hanno caratteristiche di sicurezza E basso costo anche all’estero che, soprattutto se combinate, possono garantire degli ottimi risultati!

Per quanto ci riguarda, abbiamo optato per un’opzione combinata di cui siamo molto soddisfatti, che prevede:

  • un conto corrente (con bancomat e carta di credito) con CheBanca!, lo stesso che utilizzavamo in Italia, da usare in viaggio per i prelievi su ATM e per eventuali depositi (se dovessimo noleggiare un auto, per esempio, avremmo bisogno di una carta di credito). Il vantaggio di CheBanca è che, come molte altre banche online, ha dei costi davvero irrisori (si può addirittura annullare il canone della carta di credito effettuando più di 5000€ di spesa l’anno), e che è altrettanto conveniente sui prelievi all’estero, dato che non applicano commissioni ulteriori se non il tasso di cambio della banca stessa. Esatto, non ci sono commissioni sui prelievi da nessuna parte del mondo! Non che il tasso di cambio applicato da una banca sia quello ufficiale, ovviamente, ma vuoi mettere contro quelle fastidiose commissioni fisse che applicano le altre banche (oltre al loro tasso di cambio, ovviamente)? Queste carte, direttamente collegate al conto corrente e quindi “pericolose”, vengono tenute al sicuro separate dal portafogli, ma soprattutto non verranno mai usate da noi per gli acquisti nei negozi o i pagamenti nei ristoranti, dove può facilmente capitare una frode o un furto d’identità. Per queste attività utilizziamo invece una prepagata per viaggiare.

 

  • La carta in questione è quella di N26, conto corrente fondato da una startup tedesca diventata banca a tutti gli effetti: questo piccolo conto sta rivoluzionando il mondo dell’internet banking e si presta particolarmente a chi viaggia in giro per il mondo. Siccome CheBanca! è ormai molto conosciuta, vorremmo raccontarvi nel dettaglio perché pensiamo che N26 offra la migliore carta prepagata per viaggiare.

N26 per i viaggiatori

N26 Image

N26 è un conto apribile unicamente online in meno di 8 minuti. Totalmente gratuito e soprattutto completamente gestibile tramite l’apposita app.

Esatto, tramite l’applicazione di N26 potrai regolare con un semplice tap tutto quelli di cui hai bisogno, dal massimale spendibile giornalmente, al blocco istantaneo della carta, fino al cambio del pin, tutto a portata di click e tutto totalmente gratuito.

Utilizzare l’app è un enorme vantaggio, con la rimozione del roaming potrete sempre avere l’app a portata di mano e nel caso di problemi tipo carta rubata, potrete in meno di un minuto bloccarla istantaneamente attraverso l’applicazione senza dover chiamare numeri verdi o diventare matti per capire come bloccare la vostra carta.

Un altro vantaggio è quello del trasferimento di denaro in tempo reale (money beam): se viaggi con amici o, come noi, in coppia in paesi esteri avrai spesso l’esigenza di scambiare soldi e quando lo si fa in altre valute è sempre scomodo e problematico, mentre con N26 potrai trasferire denaro in tempo reale gratuitamente.

Questo non solo ti permette di scambiare soldi tra amici in viaggio gratuitamente ma, in caso di emergenza, se qualcuno da casa possiede un conto N26, potranno mandarti dei soldi in tempo reale a costo zero, non dovrai attendere bonifici o pagare commissioni, tutto in tempo reale.

Oltre a questi vantaggi, avrai un conto corrente a tutti gli effetti che potrai quindi utilizzare per ricevere ed effettuare bonifici.

Ma non è finita qui, la vera svolta con N26 è la sua celebre carta black che sembra essere stata ideata appositamente per i viaggiatori.

Perché la carta N26 Black è la miglior carta prepagata per viaggiare?

Con N26 riceverete gratuitamente a casa una carta prepagata MasterCard, con tale carta avrai a disposizione prelievi gratuiti illimitati in euro.

Ma oltre la carta gratuita N26 offre una carta black al costo di 5.90 al mese, sche garantisce i seguenti fantastici benefici:

  • Copertura assicurativa per i viaggi all’estero
  • Copertura contro il furto dello smartphone
  • Estensione di garanzia fino a un massimo di un anno extra per i beni assicurabili
  • Prelievi in valuta estera gratuiti presso ogni sportello MasterCard

Copertura assicurativa per i viaggi all’estero:

Questa copertura per viaggiatori è a dir poco fantastica, ed offre i seguenti vantaggi:

  • Tra le altre, rimborso delle spese mediche e ospedaliere in caso di emergenza sanitaria mentre sei all’estero
  • Rimborso delle spese verificatesi a causa del ritardo di un volo maggiore di 4 ore
  • Rimborso delle spese verificatesi a causa di ritardo maggiore di 6 ore del bagaglio imbarcato
  • Rimborso del costo dello smartphone (se assicurabile) in caso di furto nel paese di residenza o all’estero
  • Rimborso del contante rubato fino a 4 ore dopo il prelevamento con carta N26 Black nel paese di residenza o all’estero.

Praticamente tutto quello che puoi desiderare da un conto per viaggiare, inoltre aggiungiamoci la copertura per lo smartphone, i pagamenti e i prelievi gratuiti in qualsiasi valuta ed ecco che N26 Black diventa matematicamente il conto che ogni viaggiatore dovrebbe possedere.

Se volete provare il conto prima di acquistare la carta Black lo potete fare senza problemi, anzi è quello che stiamo facendo anche noi: avendo sottoscritto e pagato un’altra assicurazione molto completa, abbiamo iniziato con la versione gratuita. Quest’ultima, rispetto alla Black, non permette di prelevare gratuitamente all’estero, quindi abbiamo deciso di avere il meglio dei due mondi tenendo il bancomat di CheBanca! ma usando N26 per tutte le altre attività economiche.

Come faccio ad ottenere una carta prepagata per viaggiare con N26?

Ottenere la carta N26 è semplicissimo, come accennato prima, basta recarsi nella loro home page e cliccare il pulsante “apri conto corrente”, dopodiché ti basterà inserire i tuoi dati personali e nel giro di 5 minuti avrai completato la procedura di registrazione online.

Dopodiché dovrai effettuare una videochiamata via web tramite l’app N26, durante la quale un funzionario della banca verificherà la tua identità, ed il gioco è fatto. Nel giro di 8 minuti avrai aperto il tuo conto N26, e dopo qualche giorno riceverai a casa la tua carta prepagata.

Domande frequenti per chi vuole aprire un conto N26:

Si ma come fa N26 a guadagnare se mi da tutta sto ben di Dio a gratis?

Ogni volta che effettui pagamenti senza contanti con MasterCard viene applicata una tassa di interscambio basata sul fatturato. Questa non la paghi tu, ma il beneficiario (commerciante, hotel, azienda di noleggio macchine) a chi offre il servizio di pagamento. 

Ma N26 è sicuro?

Assolutamente sì perché N26 è una banca a tutti gli effetti con regolare licenza e con sede in territorio Europeo (Germania).

Me è veramente gratis?

Si, il conto corrente nella versione base è totalmente gratuito. Per un periodo era stata introdotta una richiesta specifica di utilizzo minimo, ovvero effettuare almeno 9 pagamenti a trimestre, per non pagare commissioni, ma dal mese scorso abbiamo ricevuto una mail dove veniva annunciato che anche questa limitazione era stata tolta 🙂

Ricapitolando, quali sono i vantaggi che il conto N26 offre ai viaggiatori?

N26 carte

Qui di seguito troverai un riepilogo di quelle che sono le caratteristiche offerte dal conto N26:

  1. Conto corrente gratuito
  2. MasterCard ContactLess gratuita
  3. Prelievi gratuiti in euro
  4. Apertura del conto semplice in circa 8 minuti
  5. Offre la possibilità di utilizzare il conto con Apple Pay
  6. Offre la possibilità di scambiare denaro in maniera istantanea e gratuita. (Money Beam)
  7. Tutto gestibile tramite app ovunque ti trovi nel mondo, tra cui ecco alcune funzionalità
    1. Potete bloccare/sbloccare la MasterCard con un tap
    2. Potete attivare o disattivare la MasterCard per pagamenti all’estero
    3. Potete attivare disattivare la MasterCard per pagamenti in internet
    4. Potete attivare e disattivare la MasterCard per pagamenti al bancomat
  8. Statistiche estese: possibilità di visualizzare statiche estese sull’utilizzo tramite app o sito web, con bellissimi grafici delle vostre spese dettagliate addirittura per tipologia (perfetto per tenere sotto controllo le spese con la carta in maniera approfondita, conditio sine qua non per viaggiare a lungo termine!)
  9. Pin a scelta (hai presente tutti quei trucchi per impararti un pin a memoria? Ecco, non servono più!)
  10. Il conto nella versione Black offre:
    1. Una MasterCard nero matte
    2. Copertura assicurativa per i viaggi all’estero
    3. Copertura contro il furto dello smartphone
    4. Estensione di garanzia fino a un massimo di un anno extra per i beni assicurabili
    5. Prelievi in valuta estera gratuiti presso ogni sportello MasterCard

Insomma N26 è riuscita veramente a rivoluzionare il mondo dell’internet banking e soprattutto è riuscita finalmente a creare un conto ed una carta prepagata per viaggiare che tutti noi nomadi, digitali e non, dovremmo possedere.

La nostra esperienza con N26

Ormai utilizziamo N26 in tutti i nostri viaggi ed è diventato il conto dal quale non riusciamo a separarci, non abbiamo mai avuto problemi e la funzione di Money Beam ci torna veramente tanto utile per scambiare denaro in tempo reale senza dover utilizzare i contanti.

Per ora non possiamo che parlare bene di questo conto, visto che finalmente siamo riusciti a trovare una carta prepagata per viaggiare che ci offre tutta la sicurezza di cui abbiamo bisogno

   Iscriviti ad N26 in 8 minuti

Se hai dei dubbi o delle domande non esitare a lasciarci un commento e risponderemo il prima possibile, e soprattutto se pensi che questo conto possa fare comodo a qualcuno dei tuoi amici viaggiatori, ricordati di condividerlo con loro.

Un abbraccio,

Marco & Ilaria

Written By
More from Marco

REPORTAGE: La vita sulla transiberiana

La transiberiana è la ferrovia più lunga al mondo: con i suoi...
Read More

4 Comments

  • Ciao complimenti per l’articolo chiaro e completo!
    Tra poco meno di un mese dovrei partire per New York.
    Avrei un po di domande da porvi..perchè suggerite la carta N26 e non la Hype?
    ci sono differenze particolari che vi hanno fatto propendere per la N26?
    leggevo per esempio che la Hype non ha mai costi di prelievo nel mondo mentre la N26 base prevede un tasso del 1,7% sull’ importo prelevato. In più può essere usata come “caparra” senza quindi la necessità di portarsi la carta associata al conto corrente.
    Il dato che in realtà più pesa nella scelta tra le due per me è quale delle due applichi il più basso tasso di cambio nei pagamenti. Mi sembra che la Hype prevede il 3% ma non ho capito quale sia quello della N26.
    Grazie mille per le tante informazioni che pubblicate e spero sappiate rispondere anche a queste mie perplessità!

    • Ciao Alessandro, grazie mille per i complimenti 🙂 per quanto riguarda il tuo commento, fai domande davvero molto specifiche e temo che sarebbe meglio chiederle direttamente a N26 perché noi ci siamo basati semplicemente sulle informazioni e preferenze scritte nell’articolo! Per quanto riguarda il paragone con Hype, non l’abbiamo mai provata ma credo che la grossa differenza sia nel conto N26 Black, che è davvero unico per quanto riguarda vantaggi come l’assicurazione, i prelievi gratuiti ovunque e tutti gli altri di cui abbiamo scritto.
      Per quanto riguarda il tasso di cambio invece, N26 non applica nessun mark up oltre a quello standard di Mastercard anche nell’opzione gratuita, come puoi leggere qui 🙂
      Speriamo di esserti stati utili, noi siamo piuttosto soddisfatti della scelta ma c’è da dire che negli ultimi mesi molte banche si sono orientate al mobile-first facendo una seria concorrenza a N26, e se alla fine decidi di provare Hype saremmo felicissimi di ospitare qui la tua opinione al riguardo così da avere un post completo su tutte le possibilità attuali!

  • Ciao, grazie mille per le dritte e i suggerimenti che avete dato.
    Io e il mio ragazzo siamo in procinto di partire per un viaggio zaino in spalla in giro per il mondo. Ho trovato il vostro blog perchè ero alla ricerca di più informazioni sul conto N26. La nostra situazione è molto simile alla vostra, anche noi abbiamo un conto con Che Banca! ma ci chiedevamo se non fosse più utile avere una carta aggiuntiva che viaggi su circuito VISA visto che entrambe le carte (bancomat e carta di credito) di Che Banca! utilizzano il circuito Mastercard/Maestro.
    Vi ringrazio in anticipo!

    Agnese

    • Ciao Agnese,
      Si, sicuramente avere una Viss aiuta, in qualche raro caso ci siamo trovati con ATM che accettano solo visa quindi se hai sia visa che master card sei più tranquilla. Alla fine in quelle rare occasioni dove la MasterCard non viene accettata, c’è la siamo sempre cavata trovando un ATM che accetti entrambe ma comunque se vuoi stare più tranquilla vai sulla strada di avere sia Visa che MasterCard ;). Ps: se capitate in sud est asiatico scriveteci che ci incontriamo 😉

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *