Viaggiare via terra: meglio in treno o in auto?

viaggiare via terra

Siamo probabilmente tutti d’accordo: viaggiare via terra lentamente, vedendo il paesaggio scorrere dal finestrino, superando un fuso orario alla volta, osservando i lineamenti cambiare con lo scorrere dei chilometri, è uno dei modi più belli ed emozionanti di viaggiare.

 

Noi siamo grandi fan del treno, che ti permette di entrare in una dimensione totalmente diversa e di vivere molto la cultura del luogo, come abbiamo potuto provare sulla nostra pelle lungo la mitica transmongolica. Ma il treno ha il grosso svantaggio di correre su rotaie, e quindi necessariamente ti lega ad una rotta prestabilita, a delle fermate decise a priori…insomma, toglie molta della magia che la libertà regala ad un viaggio.

viaggiare via terra treno

Viaggiare in auto: pro e contro

Obiettivamente, viaggiare con la propria auto è una soluzione che ti garantisce una libertà impagabile, che non si può paragonare a quella di nessun altro mezzo di trasporto.

 

Certo, rispetto al treno è un viaggio molto diverso: viaggiando in macchina si deve essere molto più concentrati (almeno, il guidatore), ci si gode il paesaggio in modo diverso e il tempo scorre più lentamente. Soprattutto per viaggi molto lunghi, il treno ha la grande comodità di offrire la possibilità di dormire in un (quasi) vero letto, nei vagoni con cuccette, che non assicurano molta privacy o un sonno particolarmente profondo, ma permettono di macinare centinaia di chilometri mentre si dorme.

 

Il bus garantisce più o meno le stesse caratteristiche, aggiungendo però un elemento di scomodità in più non indifferente (solitamente compensato dal prezzo ancora più basso).

 

Se hai il tuo mezzo di trasporto, invece, l’esperienza di viaggio che puoi fare è totalmente diversa! Non c’è limite alla libertà che puoi avere, se non le capacità stesse della macchina. Il più grande fastidio che abbiamo dovuto affrontare durante il viaggio in treno lungo la transmongolica era proprio la sensazione di non avere nessuna libertà di scelta: avevamo già prenotato i biglietti del treno da casa e, se anche non lo avessimo fatto, avremmo dovuto comunque scegliere la tratta da percorrere prima di salire sul treno.

Quante volte, passando accanto ad un paesino con le classiche casette siberiane, in legno scuro e con le finestre colorate, abbiamo pensato a quanto ci sarebbe piaciuto fermarci per un momento, a scoprire quella località totalmente fuori da qualsiasi mappa turistica. Con un’auto, sarebbe stato così facile farsi portare semplicemente dalla strada e dal cuore verso nuove destinazioni.

 

Un viaggio di vera esplorazione non si può vivere allo stesso modo senza un mezzo di trasporto privato, in fondo, se si ha una tenda con sé e ci si può fermare a dormire dove si vuole ancora di più!

viaggiare via terra tenda

Ce lo ha raccontato anche la nostra amica di Italia-Russia Corner, che infatti ha fatto l’esperienza della transmongolica in macchina: si aprono possibilità straordinarie come fermarsi a casa di sconosciuti che ti hanno gentilmente invitato vedendoti passare, scoprire la natura selvaggia senza vincoli, o anche solo decidere liberamente dei propri orari senza rischiare di perdere il treno (ehm, storia vera!). Il viaggio diventa una continua scoperta, una costante avventura.

 

Ma diventa anche più costoso. O almeno così si tende a pensare. Il noleggio auto è solitamente ritenuto piuttosto caro, con il costo variabile della benzina che mette sempre una certa ansia quando si valuta di affrontare un viaggio in questo modo. Ma, ehi, davanti al vantaggio della totale libertà forse qualche Euro in più può valerne la pena…soprattutto in Paesi costosi come quelli europei, dove il treno conviene ancora meno se non si viaggia da soli.

 

E poi, chi l’ha detto che noleggiare un auto deve essere terribilmente costoso?

viaggiare via terra auto

Noleggiare un’auto per viaggiare via terra in libertà

Come in quasi tutti i settori, per fortuna i comparatori di prezzi sono arrivati anche qui! E come per gli aerei o gli hotel, sono una grande risorsa per i viaggiatori che devono fare attenzione al budget!

 

Un ottimo esempio è EasyTerra: questo sito indipendente confronta non solo tutte le principali compagnie di autonoleggio in circolazione, ma a livello locale si avvale anche spesso di compagnie minori e meno conosciute, che possono garantire prezzi competitivi. Tutto il processo si svolge online, compresa la possibilità di modificare o cancellare la prenotazione fino a due giorni prima gratis. Presente in tutta Europa, Nord America e in molti Paesi nel resto del mondo, è un modo davvero intuitivo e rapido di cercare il proprio mezzo di trasporto personale al prezzo migliore sul mercato.

viaggiare via terra easyterra

Se hai mai provato a noleggiare un’auto online, sai che sembra tutto semplice e meravigliosamente economico finché non ti avvicini al momento di pagare: in quell’istante compaiono un’infinità di costi nascosti, tra assicurazione, optional e tutto il resto. Ecco, EasyTerra si propone proprio di rendere più trasparente questa parte, offrendo fin dalla prima schermata le opzioni “budget” (si spiega da solo, il prezzo più basso possibile), “senza preoccupazioni” (che comprende franchigia e chilometri illimitati) e “premium”.

 

Cosa ne pensi? Preferisci la comodità del treno o la libertà dell’auto a noleggio? Faccelo sapere nei commenti!

 

Un abbraccio,

Ilaria e Marco

 

Grazie a EasyTerra!

 

Written By
More from Ilaria Cazziol

Quanto costa la transiberiana? E la transmongolica?

Va bene, ok, lo sappiamo: ti abbiamo detto come si comprano i...
Read More

4 Comments

  • Se siete dei viaggiatori e avete voglia di avventurarvi nelle bellezze orientali, attraversando tre paesi, culture e paesaggi naturali differenti, questa guida è ciò che fa al caso vostro! Studiando il russo e amando viaggiare, ho iniziato ad informarmi per un eventuale esperienza sulla famosa transiberiana e contemporaneamente sui paesi intorno alla Russia, con lo scopo di allungare poi il viaggio. L’idea del viaggio di sola andata mi stava già affiorando alla mente, quando ho avuto la fortuna di conoscere una ragazza che si era avventurata in un’esperienza lungo la transiberiana e trans-mongolica, attraversando quindi Russia, Mongolia e Cina. Per mia grande fortuna, questa ragazza stava giusto finendo di scrivere questa guida con il suo ragazzo e vi posso assicurare che, oltre a contenere (mediante svariati link) una quantità enorme di informazioni teoriche e pratiche di tutte le complicanze che tirano un po’ giù il morale ai viaggiatori, come il visto e i vari documenti utili nei diversi paesi, i mezzi di trasporto e consigli riguardanti ogni sorta di cosa, dal mangiare al risparmiare il più possibile, contiene anche un’esperienza di vita di due persone attraverso tre paesi. Inoltre, per gli amanti del viaggio lento e soprattutto via mare, quindi per i più avventurosi, questa guida contiene anche una sezione dedicata alla loro tappa in Giappone, raggiunta mediante una nave dalla Cina. E ovviamente contiene, come le altre tappe, tutte le informazioni utili per affrontare questo viaggio senza enormi complicanze.
    Insomma se, come me, vi sta passando per la testa di avventurarvi in un viaggio di sola andata, un viaggio lento e lungo le steppe siberiane, il deserto mongolo e attraversando le bellezze cinesi, allora questa guida sarà la vostra migliore amica di viaggio! Buona lettura e buon viaggio!

  • Buonasera Ilaria, ho letto con piacere il tuo articolo. Io quando viaggio, cerco di utilizzare quasi sempre uber o noleggio auto. Non conoscevo sinceramente Easy Terra, di solito prenoto prima su TiNoleggio.it per avere un prezzo agevolato. Per quanto riguarda i voli, tu di solito, quali compagnie utilizzi? Grazie di <3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.